Seleziona una pagina

Vendere quadri online si può.

Sappi che, se vuoi sapere come vendere quadri online, devi iniziare ad avere una visione più imprenditoriale della cosa.

Per molti di noi artisti, questo può risultare molto più che difficile dato che, molte volte, tendiamo a svalutare il nostro lavoro o pecchiamo di insicurezza.

“Ma chi potrà mai comprare i miei quadri online?” – “Non sono abbastanza bravo” – “I miei quadri fanno schifo, è solo un hobby” – “Non ho le capacità per vendere online”.

TI SBAGLI!

Siamo ormai nel 2018 e ci sono infinite possibilità per poter emergere nel mondo del web, soprattutto per riuscire a monetizzare attraverso i tuoi quadri. Ci sono molti portali a disposizione ma, soprattutto, c’è la potenza dei social network.

Crederci è più importante che investirci

Proprio così, prima di lanciarti in questo straordinario mondo della vendita online, devi credere in te stesso e nel tuo lavoro.

E’ vero, il campo artistico è per molti ma non per tutti. Ma questo non deve demoralizzarti.

C’è tanta differenza tra coloro che fanno quadri con il cuore e colore che lo fanno solo perché cercano di mettere al mondo qualcosa da poter commercializzare o poter sventolare all’interno di gallerie costosissime. Bene, proprio quelle persone non hanno bisogno di vendere i propri quadri online.

Credere in te stesso è importante perché imparerai a brillare di luce propria. Questo ti aiuterà ad attirare tante persone che inizieranno a seguirti e, in futuro, potrebbero diventare potenziali clienti.

La potenza dei Social Network

Facebook, Instagram, Twitter, Pinterest, Linkedin… sono i più potenti social network ma non sono gli unici.

Ci sono milioni di persone che ogni secondo navigano alla ricerca di qualcosa di interessante, di qualcosa che possa intrattenerli. Ci sono utenti che navigano perché hanno degli interessi mirati. Tra questi potresti esserci proprio tu: un pittore che sta cercando di aumentare la sua autorevolezza per riuscire a vendere i suoi quadri online.

Gli algoritmi dei social network sono a dir poco “magici”. Sanno tutto di tutto. Sanno cosa vuoi vedere in quel preciso istante. Sanno chi vuoi cercare. Sanno perfino cosa stai sognando nella tua vita. E sai perché? Perché sei tu a dirglielo!

Fatte queste premesse, prova a pensare quante migliaia di persone possono raggiungere il tuo lavoro attraverso i social.

Sei ancora li che ci pensi? Cosa aspetti a creare un profilo studiato ad hoc per la tua professione?

Vendere quadri online è una faccenda seria e va presa come tale! Attraverso la popolarità che ottieni sui social network, non solo potrai portare a termine delle ipotetiche vendite, ma potrai ottenere delle grandi collaborazioni con brand del tuo settore.

Attenzione però! Non fare errore stupidi.

I tuoi followers devono essere targettizati alla tua nicchia di lavoro. Quindi, se compri seguaci o like, difficilmente potrai avere gente interessata al tuo operato. NON CADERE MAI IN ERRORI COSI’ BANALI!

Portali per la vendita online di quadri: Pitturiamo.com

Abbiamo visto quanto, far crescere la tua autorevolezza online, sia indispensabile ai fini di intraprendere un percorso imprenditoriale intorno ai tuoi quadri.

Ora voglio mostrarti alcuni portali che ti offrono la possibilità di vendere i tuoi quadri online direttamente tramite loro.

Personalmente utilizzo pochi siti per vendere le mie opere originali. Scelgo sempre di avere un contatto diretto con il mio acquirente.

Quelli che preferisco in assoluto sono i portali di Pitturiamo.com e Catawiki.com.

Su entrambi i siti ho venduto delle opere e, dato il settore, è davvero gratificante emergere tra migliaia di artisti che cercano ipotetici clienti.

Pitturiamo.com è un portale che sponsorizza maggiormente artisti contemporanei emergenti. L’iscrizione è completamente gratuita e hai la possibilità di caricare tutte le opere che vuoi con descrizione, anno e, soprattutto, il costo.

Caricare un’immagine di alta qualità e focalizzata solo sulla tua opera, attirerà maggiormente l’attenzione dei clienti perché il risultato sarà professionale e ricercato. Le visualizzazioni cresceranno anche in base a quante opere caricherai e quanto, la tua presenza all’interno del sito, sarà costante.

Vendere quadri online non è mai stato così facile su Pitturiamo.com perché, ad oggi, è diventato un ottimo punto di riferimento per artisti, collezionisti, galleristi o, più semplicemente, per chi cerca delle bellissime opere da acquistare.

La trattativa con il cliente è privata, così come il pagamento e la spedizione.

Portali per la vendita online di quadri: Catawiki.com

Il secondo portale che mi sento di consigliarti, è il più grande sito di aste per collezionisti al mondo: Catawiki.com.

Vendere e acquistare su questo sito è una vera garanzia perché Catawiki è sinonimo di “oggetto prezioso”. Chiunque abbia le carte in regola per farlo, può arrivare a guadagnare davvero dei bei soldini.

L’iscrizione al portale è completamente gratuita ma, nel caso di vendita dei tuoi quadri, Catawiki trattiene una piccola percentuale per i costi di gestione. Il sito, infatti, utilizza un metodo molto sicuro per le transazioni di denaro.

Per vendere i tuoi quadri online su Catawiki, devi innanzi tutto passare un’attenta selezione da parte di esperti di arte e collezionismo. Attenzione quindi a scegliere foto e descrizioni ben costruite.

Passata la selezione e venduto l’oggetto all’asta, Catawiki si occupa della transazione tra venditore e acquirente, trattenendo i soldi finché il quadro non è stato spedito e recapitato. Solo allora potrai ricevere il tuo denaro e, così facendo, ci sarà garanzia per ambo i lati.

Conclusioni

Ci sono infinite possibilità per vendere quadri online.

Queste che ti ho elencato oggi sono solo degli assaggi e, nel corso del tempo, ne vedremo molte altre e approfondiremo l’argomento.

Un consiglio che ho necessità di darti, è quello di aprire la tua mente verso nuovi e lungimiranti orizzonti. Non pretendere che il successo e le vendite arrivino in pochi istanti. E’ impossibile!

Essere un artista e voler crescere, comporta un grande investimento di tempo, qualunque sia la strada imprenditoriale che tu voglia intraprendere.

Non ti abbattere anche se il percorso è in salita, perché la paura e il fallimento giocheranno a tuo favore quando la direzione sarà quella giusta. Non ti accontentare mai e pretendi sempre tutto dalla vita!

Continua a leggermi, un abbraccio.

Jenny Ungaro.